Carte prepagate: DB Contocarta, la carta con IBAN di Deutsche Bank

Deutsche Bank, il gruppo bancario più grande in Germania e presente anche in Italia, offre ai propri utenti un conto corrente abbinato ad una carta prepagata a zero canone, con la quale si potranno effettuare sia addebiti che accrediti, oltre che una serie di interessanti funzioni. Si tratta di DB Contocarta, a disposizione senza alcun costo per tutto il 2016. Vediamo insieme le caratteristiche principali di questo prodotto, grazie alla recensione che ci è stata gentilmente offerta dal sito www.lucanianews24.it, uno dei punti di riferimento per quel che riguarda il settore economico-finanziario.

Contocarta è una carta ricaricabile dotata di codice IBAN, che permette così ai titolari di ricevere ed inviare bonifici, accreditare stipendio o pensione ed effettuare addebiti di bollette. Con la carta si possono inoltre finalizzare acquisti via internet o presso i negozi dotati di POS, mentre si potrà prelevare contanti gratuitamente dagli sportelli ATM in Italia ed in Europa. Il conto può essere gestito tramite l’operatività di home banking dal computer, e tutto questo a costo zero: non sono infatti previste spese per i prelievi, per le operazioni sul conto, per il sistema di alert tramite SMS e per il canone annuo. L’unico eventuale costo deriva dalle ricariche presso le ricevitorie SISAL, un’opzione che viene a costare 3 euro; in alternativa si potrà ricaricare la carta tramite bonifici o accreditandovi lo stipendio, fino a raggiungere una giacenza massima di 50 mila euro.

Relativamente alla qualità dell’offerta, va detto che Contocarta di Detusche Bank si presenta come il classico conto con IBAN a canone zero. Le funzioni sono varie e tutte gratuite, tuttavia esistono alcuni punti da tenere in considerazione: la carta, appartenente al circuito VISA, non è dotata della tecnologia contactless per i piccoli pagamenti immediati; il conto non può essere attivato online, ma solo attraverso le filiali della banca, dove ci si dovrà recare con l’apposito modulo stampato e compilato; ed infine le possibilità di ricarica sono limitate, ed una di queste (l’opzione in ricevitoria) è associata ad una tariffa piuttosto cara.

Sebbene in circolazione si potranno trovare prodotti simili associati ad un numero maggiore di funzioni, tutte gratuite, DB Contocarta è comunque una carta prepagata valida e sicura, e soprattutto a canone zero, che potrà essere utilizzata per gli acquisti online e per le operazioni sul conto: un vantaggio rispetto alle altre carte consiste nel suo plafond, che raggiunge i 50 mila euro, cifra ben superiore alla media. Nel complesso si tratta di un prodotto molto interessante che consigliamo, vivamente, di valutare qualora si avesse la necessità di una carta prepagata.

Smartika, l’incrociatore per i prestiti personali online su misura

prestiti personali

Accedere a dei prestiti personali online economici che riescano a fornire la giusta chiave di volta per la realizzazione dei propri progetti richiede particolare attenzione; in virtù di un bacino commerciale in perenne espansione, l’offerta in tal senso può presentarsi, infatti, abbastanza eterogenea e con tutti i pro e i contro del caso. Poter godere di una vasta scelta finanziaria consente, in un modo o nell’altro, di trovare ciò che fa al caso giusto; tuttavia, questo allargamento operativo potrebbe improvvisamente trasformarsi in un clamoroso boomerang in grado di portare alla ribalta quelle realtà con chiari intenti truffaldini e avide di denaro proveniente da qualsivoglia fonte.

Per far sì che questo pericoloso spettro non diventi realtà, ci si può affidare a Smartika, una piattaforma multimediale specializzata nell’incrociare le richieste economiche del momento e le offerte di finanziamento online compatibili con quei determinati requisiti affinché il cliente in questione possa avere un quadro molto approfondito sulle proposte del mercato. Operativa in Italia dal 2012, Smartika ha visto crescere il proprio ruolo come punto di riferimento per le equiparazioni tra domanda ed offerta in pochissimo tempo, agevolando così quel processo collettivo indirizzato verso un perentorio innalzamento della qualità media dei prodotti battente bandiera tricolore.

Lo scorso gennaio Smartika ha annunciato un aumento di capitale da 4,5 milioni di euro, un’operazione piuttosto altisonante supportata dagli ingenti investimenti finanziari effettuati dalla londinese Hamilton Ventures, uno dei punti cardine dell’erogazione creditizia mondiale. Questa interessante manovra economica ha consolidato il posizionamento strategico della società in questione favorendone la specializzazione in ambiti mai toccati prima d’ora che, però, esercitano una concreta presa nei confronti di un’ampia fascia di potenziali clienti. Insomma, il lavoro portato avanti da questa piattaforma di raffronto qualifica il settore dei prestiti online economici italiani in modo ineccepibile proiettandolo verso quelle che sono le esigenze del domani.

Quello dei prestiti tra privati online è un campo in forte ascesa, un territorio a dir poco fertile per lo sviluppo di nuove ed entusiasmanti tecniche di persuasioni clientelari capaci di pervenire ad ogni genere di risultato. Inoltre, l’accesso tramite qualunque tipologia di dispositivo multimediale, fisso o mobile che sia, fornisce al tutto un’ulteriore valenza funzionale.

I prestiti online, infatti, rappresentano il futuro. Tutto il settore si sta spostando sul web perchè le nuove tecnologie permettono di poter gestire le pratiche in modo molto più semplice e sicuro. I prestiti online, non a caso, sono molto più veloci, economici e sicuri dei normali finanziamenti.