Carte prepagate: DB Contocarta, la carta con IBAN di Deutsche Bank

Deutsche Bank, il gruppo bancario più grande in Germania e presente anche in Italia, offre ai propri utenti un conto corrente abbinato ad una carta prepagata a zero canone, con la quale si potranno effettuare sia addebiti che accrediti, oltre che una serie di interessanti funzioni. Si tratta di DB Contocarta, a disposizione senza alcun costo per tutto il 2016. Vediamo insieme le caratteristiche principali di questo prodotto, grazie alla recensione che ci è stata gentilmente offerta dal sito www.lucanianews24.it, uno dei punti di riferimento per quel che riguarda il settore economico-finanziario.

Contocarta è una carta ricaricabile dotata di codice IBAN, che permette così ai titolari di ricevere ed inviare bonifici, accreditare stipendio o pensione ed effettuare addebiti di bollette. Con la carta si possono inoltre finalizzare acquisti via internet o presso i negozi dotati di POS, mentre si potrà prelevare contanti gratuitamente dagli sportelli ATM in Italia ed in Europa. Il conto può essere gestito tramite l’operatività di home banking dal computer, e tutto questo a costo zero: non sono infatti previste spese per i prelievi, per le operazioni sul conto, per il sistema di alert tramite SMS e per il canone annuo. L’unico eventuale costo deriva dalle ricariche presso le ricevitorie SISAL, un’opzione che viene a costare 3 euro; in alternativa si potrà ricaricare la carta tramite bonifici o accreditandovi lo stipendio, fino a raggiungere una giacenza massima di 50 mila euro.

Relativamente alla qualità dell’offerta, va detto che Contocarta di Detusche Bank si presenta come il classico conto con IBAN a canone zero. Le funzioni sono varie e tutte gratuite, tuttavia esistono alcuni punti da tenere in considerazione: la carta, appartenente al circuito VISA, non è dotata della tecnologia contactless per i piccoli pagamenti immediati; il conto non può essere attivato online, ma solo attraverso le filiali della banca, dove ci si dovrà recare con l’apposito modulo stampato e compilato; ed infine le possibilità di ricarica sono limitate, ed una di queste (l’opzione in ricevitoria) è associata ad una tariffa piuttosto cara.

Sebbene in circolazione si potranno trovare prodotti simili associati ad un numero maggiore di funzioni, tutte gratuite, DB Contocarta è comunque una carta prepagata valida e sicura, e soprattutto a canone zero, che potrà essere utilizzata per gli acquisti online e per le operazioni sul conto: un vantaggio rispetto alle altre carte consiste nel suo plafond, che raggiunge i 50 mila euro, cifra ben superiore alla media. Nel complesso si tratta di un prodotto molto interessante che consigliamo, vivamente, di valutare qualora si avesse la necessità di una carta prepagata.